logo paviporfidi
info@paviporfidi.it

La concretezza del porfido da chi fa il proprio lavoro con passione e competenza.
Prodotti per pavimenti esterni e Posa in opera professionale
per lavori che dureranno nel tempo.

La posa in opera del porfido



posa porfido

Per la buona riuscita di una pavimentazione in porfido è necessario eseguire una corretta posa in opera del prodotto.

La Pavimentazioni Avi Porfidi srl è specializzata nella posa in opera del porfido e delle altre pietre naturali e vuole mettere a disposizione del cliente (privato e pubblico) l'esperienza maturata negli anni e testimoniata dalle innumerevoli opere realizzate in tutto il Nord Italia.

La Pavimentazioni Avi Porfidi srl intende essere la scelta giusta per il Committente privato che desideri una pavimentazione di qualità entro il limite di budget che si è prefissato, così come vuole essere il riferimento per il Committente pubblico che intenda realizzare una pavimentazione in porfido come investimento per il territorio e a servizio del cittadino.

La Pavimentazioni Avi Porfidi srl si propone al Committente con l'intenzione di realizzare un'opera unica, studiata con la dovuta attenzione a partire dallo studio del contesto in cui dovrà collocarsi l'opera, alla scelta dei materiali più idonei da utilizzare allo scopo, sino all'analisi della composizione, proponendo varie soluzioni di posa nel rispetto dello stile personale del Committente e dei limiti economici del progetto.

Affidare la posa in opera alla Pavimentazioni Avi Porfidi srl significa mettersi nelle mani di persone competenti, in grado di realizzare opere funzionali che soddisfino esigenze tecniche legate alla natura dei diversi cantieri, ma anche opere con esigenze stilistiche particolari, opere attuali e moderne e opere di impronta storica.

Testimoniano la professionalità nella messa in opera della Pavimentazioni Avi Porfidi srl le varie opere che oggi arricchiscono sotto il profilo funzionale e architettonico residenze private, strade e piazze di varie città, luoghi privati da vivere e luoghi pubblici in cui storia e quotidianità si intrecciano, opere che hanno restituito al cittadino ambienti contemporanei finalmente da vivere, ma che allo stesso tempo continuano a raccontare il proprio passato.

L'importanza della posa in opera:


posa porfido
La posa in opera è solo uno dei fattori che bisogna considerare quanto si vuole realizzare una pavimentazione in porfido: bisogna innanzitutto partire da una buona progettazione, facendo una attenta valutazione del tipo di pavimentazione da realizzare, del tipo di traffico che dovrà sopportare e della tipologia di materiale più idonea da impiegare allo scopo, bisogna quindi accertarsi che il terreno di fondazione abbia le necessarie caratteristiche di solidità e tenuta per sostenere la costruzione soprastante, bisogna infine predisporre un sottofondo idoneo. Tutte queste fasi contribuiscono in egual misura alla buona riuscita di una pavimentazione in porfido, eseguita a regola d'arte.

Un processo che richiede attenzione e scrupolosità nei dettagli (a partire dalla scelta di materiali di qualità) e nell'appoggio di personale esperto e competente nella posa del porfido, per poter esaltare le caratteristiche di unicità del Porfido del Trentino e la bellezza dei suoi colori naturali.


Il sottofondo è la struttura portante di qualsiasi pavimentazione ed è quello che garantisce l'inalterabilità della pavimentazione sovrastante.
Il miglior sottofondo per realizzare una pavimentazione in porfido è dato dal massetto in calcestruzzo:
è consigliato predisporre sopra il terreno di fondazione un massetto in cls con rete elettrosaldata di spessore minimo cm 10-12, con le pendenze già predisposte verso i punti di scolo (pozzetti, caditoie, griglie, canalette, bordi stradali, ecc.) di almeno 1,5%-2%.
Una volta realizzato il massetto si può procedere alla corretta posa del prodotto. Altrettanto importante è una scrupolosa pulizia finale della pietra così da non alterare la bellezza dei suoi colori naturali.

La posa in opera del porfido non è una questione puramente estetica, ma è determinante per quanto riguarda il corretto accostamento degli elementi l'uno accanto all'altro e il corretto scarico delle forze che graviteranno sulla pavimentazione.

Eseguire una posa in opera in maniera scorretta, o ancor peggio improvvisandola, comporterà una durata limitata nel tempo della pavimentazione in porfido, con possibili cedimenti, avvallamenti, nonché un non corretto deflusso delle acque meteoriche e di scolo.

È pertanto consigliato appoggiarsi sempre a posatori esperti e competenti, gli unici che sanno vedere pregi e difetti di ogni singolo pezzo di porfido che passa per le loro mani, e che sapranno sempre come gestire ed eliminare eventuali problemi legati alla natura di ogni singolo cantiere, diventando in questo senso patners affidabili anche per esperti del settore come progettisti, architetti, costruttori edili, ecc.